KYUSHO & KORYU UCHINADI SEMINAR

KYUSHO & KORYU UCHINADI SEMINAR

EVENTO FACEBOOK

Domenica 13 marzo 2016 presso il Palazzetto dello Sport di Zevio (VR) in Via A.Moro 44, la Koryu Uchinadi Italia e la Kyusho Institute in collaborazione con l’Azato Mushin Kai di Zevio, organizzano il

KYUSHO & KORYU UCHINADI SEMINAR
tema
NAIHANCHI antico tesoro….

Il seminario sarà condotto dai Maestri Marco Forti responsabile tecnico della Koryu Uchinadi Italia e Gianluca Frisan responsabile tecnico della Kyusho Institute, ed avrà i seguenti orari:
– ore 09.30: iscrizioni
– ore 10.00-12.00 prima parte stage
(studio dei principi del Kyusho e del Koryu Uchinadi);
– ore 12.00-13.00 pausa pranzo;
– ore 13.00-15.00 seconda parte stage
(studio applicativo del Koryu Uchinadi e del Kyusho al kata Naihanchi).
– ore 15.00 consegna attestati partecipazione e saluti

Il seminario è aperto a tutti i praticanti di qualsiasi Arte Marziale (purché regolarmente iscritti ad un Ente di Promozione o altra Organizzazione sportiva) a partire dal grado MINIMO di cintura blu (2° Kyu) e con età NON inferiore ai 15 anni (il grado minimo NON viene richiesto per i praticanti iscritti alla Koryu Uchinadi Italia ed alla Kyusho Institute o comunque frequentatori abituali agli stage organizzati dalle due Organizzazioni, per i quali basta l’assenso dei rispettivi capiscuola). Il costo è di Euro 25,00 per l’intera giornata e di Euro 15,00 per la sola partecipazione ad una delle due parti (pagabili a richiesta anche tramite bonifico bancario).
Nella pausa pranzo sarà possibile mangiare al sacco.

il modulo di iscrizione è scaricabile, in formato pdf, da questo link:
…………

Per ulteriori informazioni
sulla logistica e le iscrizioni contattare:
– il M° Leonardo Gorrieri al numero telefonico 3485390004
e.mail l.gorrieri@libero.it
o il M° Carlos Daniel De Marco Zeni al numero telefonico 3280206471;

sulla parte tecnica, contattare:
– il M° Marco Forti (Koryu Uchinadi Kenpo Jutsu) al numero telefonico 3347503079
e.mail: info@koryu-uchinadi.it;
– il M° Gianluca Frisan (Kyusho Ryu Kenpo) al numero telefonico 3355910007
e.mail: info@kaizenmartialartsitalia.it;

Le discipline proposte:

Koryu Uchinadi Kenpo Jutsu

Il Koryu Uchinadi (Cinese tradizionale hanzi: 古流沖縄手拳法術 – traduzione: Scuola antica del Karate di Okinawa): è una sintesi ed una reinterpretazione contemporanea delle arti classiche di combattimento trasmesse ad Okinawa nell’ultimo periodo dell’antico Regno delle Ryukyu. Restaurato, ravvivato e sistematizzato da Patrick McCarthy, Hanshi 9º Dan, il lascito del Koryu Uchinadi Kenpo-jutsu può essere fatto risalire alle pratiche del quanfa (kenpo) cinese del Fujian del periodo Qing (1644-1911) che vennero introdotte e segretamente coltivate ad Okinawa durante l’ultima parte dell’antico Regno delle Ryukyu.
Originariamente ricercato per le sue applicazioni difensive brutalmente efficaci, il Koryu Uchinadi Kenpo-jutsu è basato sulle seguenti discipline del quanfa (kenpo cinese) del Fujian: (1) Hsing (Kata) i paradigmi difensivi originari cinesi; (2) Qinna (Torite) tecniche di presa e controllo utilizzate dalle forze dell’ordine locali; (3) Shuai jiao (Tegumi) un antico metodo di origine cinese basato sulla lotta corpo a corpo, praticata da ragazzi e giovani uomini; (4) Tigwa forma plebea di impatto percussivo importata nell’isola dal Regno del Siam e (5) Buki-gwa; l’arte dell’uso delle armi. Queste pratiche vennero sintetizzate con le tecniche difensive locali e vennero costantemente reinterpretate nel tempo sia dalle autorità di polizia che da entusiasti praticanti;

Kyusho

Il Kyusho Jitsu (dal giapponese Kyùsho jutsu) è una componente importante dell’Arte Marziale che dà risalto all’attacco sui punti di pressione del corpo (i meridiani della medicina cinese taoista e di quella tradizionale giapponese dove circola l’energia Chi o Ki). Uno degli esponenti più noti di questo studio marziale, sostiene faccia parte di tutti i sistemi classici di karate (per classici si intende il karate antico), ed infine si trova nell’agopuntura cinese e nel Dim Mak (la componente delle antiche Arti Marziali cinesi dove si studiavano i punti di pressione da cui in Okinawa è stato mutuato nel Kyusho), quest’ultimo stile andato perduto nella maggior parte dei sistemi moderni.
I professionisti di Kyusho-Jitsu sostengono che sia in qualche modo difficile da acquistare la padronanza in quanto il punto di pressione deve essere colpito con l’angolatura e la direzione corretti ma con ciò è possibile guadagnare risultati sorprendenti utilizzando relativamente poca forza.
Per molti secoli è stato considerato uno dei più alti segreti nelle Arti Marziali

Il Ryukyu Kempo Karate è ” La via del pugno cinese delle isole Ryukyu” e utilizza la conoscenza del Kyusho Jitsu ( l’arte di colpire i punti vitali ) e del Tuite Jitsu ( l’arte delle mani che afferrano ), per riscoprire i veri insegnamenti dei grandi Maestri di Okinawa, nascosti nei Kata.
Il Ryukyu Kempo Karate è l’antico Karate di Okinawa , l’antico sistema di combattimento con i punti di pressione.
Tutti i principi e le informazioni necessarie sono presenti nei kata , non nel movimento ma nella comprensione dello stesso.
Nella difesa personale non c’è tempo per pensare , per questo sono nati i kata.
La loro assimilazione è la base di una difesa istintiva.
Il vero significato dei Kata antichi veniva insegnato solamente a pochissime persone , solitamente all’ erede o al primo figlio della famiglia del Maestro. Questa è la causa per cui i movimenti dei Kata sono ancora oggi misteriosi o banali.
Nessuno probabilmente riuscirà a capire mai con assoluta certezza quello che il creatore del Kata voleva tramandare , ma adesso con la conoscenza del Kyusho Jitsu , dei Punti di pressione , delle chiavi di lettura possiamo ricavare interpretazioni sempre più reali e vicini alle origini.

Alcune delle chiavi sono :

– non esistono solo blocchi – parate , ma ci sono sempre attacchi ai punti di pressione

– non ci sono più avversari , ma ci sono più idee da poter applicare su un avversario

– quando il movimento si ripete da due lati , sarà efficace su tutti e due i lati dell’avversario

– quando il movimento si fa solo da un lato , sarà più efficace da quel lato

Il RyuKyu Kempo Karate studia e propone lo studio dei Kata originale e dei bunkai che si estrapolano dall’applicazione pratica di questi e altri concetti . Il programma ha selezionato un percorso di crescita progressivo , ma come per il Kyusho Jitsu imparati i principi base ognuno può applicarli alle proprie esperienze e auto progredire

11988571_10204750675831676_4690322768162676900_n

Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi